venerdì 8 giugno 2007

Follia, follia...

Il titolo del post non si riferisce solo al libro di Controlli Automatici con cui mi trovo a passare diverse ore in allegra e spensierata compagnia (tra l'altro è un altro degli esami in cui la quantità di cose che impari è inversamente proporzionale alla tua sicurezza sulla materia), ma purtroppo anche a questo comunicato che mi è giunto via mail

FIRMIAMO L'APPELLO DI EPOLIS PER OSCURARLI
Le "chiacchiere da bar" come qualcuno le ha definite ieri hanno avuto
qualche effetto, l'unico giornale che ci ha ascoltati è stato il giornale a
diffusione gratuita EPOLIS, dove potete leggere lo speciale di ben 3 pagine
dedicate proprio a denunciare La giornata dell'orgoglio pedofilo.

Ma hanno fatto di più, hanno lanciato un appello che manderanno all'UNIONE
EUROPEA e ALL'UNICEF, più saranno le firme più saremo ascoltati, se vuoi
mandare la tua firma puoi mandare un sms indicando solo nome e cognome al
n.3391819641 ( è il numero pubblicato in ogni pagina del quotidiano) oppure
manda una mail con solo nome e cognome a : italia@epolis.sm

Ieri non sapevamo come fare, oggi abbiamo un mezzo in più, per evitare che
gli oltre 500 gruppi nel mondo accendano il 23 giugno una candela azzurra
per festeggiare " BOY LOVE DAY" per affermare il loro orgoglio pedofilo,
l'obiettivo è chiedere che questa giornata non si tenga, e che vengano
oscurati i siti che promuovono l'iniziativa, attraverso simboli di candele
azzurre, sloganistica o link di promozione.

Non fermiamoci proprio adesso, continuiamo il nostro tam tam sui blog e
firmiamo questo appello.

Mai pensare che nulla può essere fatto!

La cosa brutta è che non si tratta di una delle tante - inutili e fastidiose - catene di S.Antonio, bensì di una cosa vera, molto vera. Pure troppo.

La cosa peggiore è che nessun sito internet di notizie ne abbia almeno dato un cenno. Digitando su Google parole chiave come ad esempio "orgoglio pedofilo" appaiono solo blog e qualche forum dove si discute della vicenda. Andando un pò più nello specifico ho trovato questo sito dove parlano della cosa e di una marcia silenziosa di protesta.

Una giornata dell'orgoglio pedofilo. Perchè non fare allora anche una giornata a favore di quelli che bruciano i barboni? O che effettuano riti satanici sacrificando animali o persone?

Cose come queste fanno venir la nausea.

PS. ...e fanno tornare alla mente la puntata di South Park Cartman joins NAMBLA. Ah, Stone e Parker, come ci avevate visto lungo...