giovedì 12 ottobre 2006

Progressi della tecnologia

Da sempre credo che gli apparecchi elettronici abbiano in realtà una loro anima. Ieri ne ho avuta un'ulteriore prova.

Come spiegare altrimenti il comportamento del mio nuovo - umile - lettore mp3 il quale, impostato su riproduzione casuale, ha scelto "Seek & Destroy" dei Metallica mentre osservavo delle vetrine alla ricerca di un paio di jeans, "All around the world" degli Oasis mentre facevo un giretto prima di tornare a casa, e infine "The Beautiful People" di Marylin Manson mentre ero in una strada dalla elevata densità di persone per metro quadro?