lunedì 30 ottobre 2006

Onori onori onori

Normalmente evito di parlar qui dei fatti della mia vita privata - anche perchè ci sarebbe poco da dire. Ma oggi è un giorno speciale

Onori, onori e onori...

- al buon Michele, che oggi ha (finalmente) completato tutti gli esami di ingegneria - compresa la utilissima prova di lingua inglese - suscitando ammirazione e un pizzico di tristezza (pensando alla nostra condizione) in ognuno di noi;

- al mago Andrea, per l'esame preso in compagnia del sopraddetto Mik, e per la ritrovata winning streak (striscia vincente, ma in inglese fa più figo) a Magic, vincendo per due volte di fila senza praticamente subire alcun danno;

- al Sellitto, per aver accettato la sconfitta di poco sopra con dignità, e per aver portato a termine Final Fantasy IV con il bestiario completo (pur non avendo giocato ad un FF per più di mezz'ora, mi rendo conto della profondità eT complessità del gioco);

- al professionale Rosario, per il voto preso a Controlli Automatici, e per il coraggio dimostrato nel cercar di comprendere Controllo dei Processi mentre tutti attorno facevamo altro fuorchè studiare;

- e infine, al sottoscritto, per la costanza nel mandare avanti questo blog nonostante i pochi accessi, i pochi commenti, le crisi di ispirazione, la carestia, le alluvioni, le cavallette e quant'altro, per un ritrovato equilibrio umorale (seppur precario, ma va bene così). E - aggiungerei - per aver quasi portato a termine Kingdom Hearts, dedicandogli più attenzione nelle ultime settimane che non nei 2 anni di sua permanenza in casa.