venerdì 18 gennaio 2008

Riflessione

17 Gennaio 2008 Mastella si dimette da Ministro della Giustizia, dopo che, il giorno prima, sono scattati "gli arresti domiciliari per Sandra Lonardo Mastella, presidente del Consiglio regionale della Campania e moglie del ministro della Giustizia, che risulta invece iscritto nel registro degli indagati con ben sette ipotesi di reato: concorso esterno in associazione per delinquere, due episodi di concorso in concussione e uno di tentata concussione, un concorso in abuso d'ufficio e due concorsi in falso. Ma l'episodio più clamoroso contestato a Clemente Mastella è sciuramente il tentativo di concussione ai danni del presidente della Regione Antonio Bassolino" (fonte Repubblica.it)

18 Gennaio 2008 Cuffaro condannato a 5 anni di reclusione "per favoreggiamento semplice e rivelazione di segreto d'ufficio. E' caduta dunque l'aggravante del favoreggiamento a Cosa Nostra. I giudici, tuttavia, hanno interdetto Cuffaro dai pubblici uffici per tutta la durata della pena." (fonte: Ansa.it)

18 Gennaio 2008 Berlusconi rinviato a giudizio per corruzione "nell'ambito dell'inchiesta sulle segnalazioni a favore di cinque attrici fatte dal leader di Forza Italia al presidente di rai Fiction Agostino Saccà." (fonte: Ansa.it)


Non è che, sotto sotto, la giustizia e la magistratura in Italia funzionano davvero?