mercoledì 4 luglio 2007

L'avevo sempre sospettato!

McDonald's.

Una delle più grandi multinazionali della Terra. Personalmente è rinomata per diverse cose: l'odore inconfondibile dei suoi punti vendita (altresì detto puzza-di-McDonald's), la gommosità dei suoi panini (in realtà chewingum abilmente camuffate), e i suoi prezzi da pranzo proletario (anche se hanno commesso la follia di raddoppiare il prezzo del gelato proletario...ma scherziamo?)

Ma una delle credenze più curiose riguarda le sue patatine fritte: questo involucro rosso con la nefasta "M" gialla, che ti dicono contenere "patatine fritte", ma in realtà contiene a scelta olio con patate o colesterolo con olio e patate.
Ora, immaginate la mia espressione quando ho letto quest'articolo di Repubblica, di cui vi anticipo solo il titolo:
McDonald's: olio di patate fritte
al posto del normale gasolio