venerdì 9 giugno 2006

Freddo estivo

oggi, 9 giugno, è un giorno prettamente estivo. ancora più del 6 giugno (vd. qualche post sotto). infatti è per questo che

- ho il balcone sigillato per non far entrare del vento gelido in camera
- ho indosso sia un pantalone lungo che una maglia a maniche lunghe
- nonostante i due punti precedenti, ho comunque freddo

le previsioni degli esperti dicevano pressappoco così:

Secondo il Met, il servizio meteorologico inglese, Giugno, Luglio e Agosto in Italia saranno dominati dall'afa, escluse due regioni tipicamente calde, ossia Sicilia e Sardegna.

Le due isole se la dovrebbero cavare. Ma su questo è rovente anche la polemica, visto che da un lato il Met prevede una cappa di caldo da Est che colpirà - come si è detto - la Penisola salvo le isole maggiori. Dall'altro lato, sull'altra sponda dell'Atlantico, l'americana NOAA (Agenzia Federale per l'Atmosfera e gli Oceani) prevede invece una tremenda stagione di uragani. Se ne stimano almeno da otto a dieci, e di questi da quattro a sei saranno classificati come violenti.

Ed ecco allora un'Europa orientale al caldo, con poche precipitazioni e temperature superiori alla media. Invece per quella occidentale, Spagna inclusa, l'estate sarà più fredda e piovosa. Ma, come sottolineano gli esperti, si parla di previsioni del tutto sperimentali. Sempre secondo i meteorologi, l'estate sarà dunque di caldo umido nel nostro Paese, simmetrica a quella del 2005 che ebbe caldo torrido in Europa occidentale, e alluvioni in quella orientale.


quindi le cose sono 2: o ho la febbre o gli esperti hanno cannato.

di certo io non ho la febbre.